Uncategorized

Gelato vegetale al latte di cocco, sapore d’estate

Sto attraversando l’estate, già giunta a metà. Le prospettive per le prossime due settimane? Lunghe camminate nel verde, tra sentieri che si perdono nel tempo, relax e buone letture, distacco dalla quotidianità e, soprattutto, desiderio di scoprire, accompagnato da una continua curiosità. Avrò macchina fotografica e quadernino sempre a portata di mano, ma non la tastiera del pc.

Vi saluto con una ricetta per preparare un gelato vegetale, cremoso, a base di latte di cocco. Grazie al latte di cocco e alla sua consistenza piuttosto densa non sarà necessario aggiungere la panna vegetale. Vi consiglio di conservare in frigorifero la confezione in modo che si raffreddi per almeno un giorno, così da garantire la perfetta riuscita del gelato

Ho versato tutti gli ingredienti nella gelatiera, che ho acquistato di seconda mano ad un prezzo ridicolo. Se non possedete la gelatiera, provate ad utilizzare una ciotola o una delle comuni vaschette per il gelato. La riporrete in freezer dopo aver amalgamato gli ingredienti con un frullatore ad immersione e mescolerete di tanto in tanto, fino a quando non otterrete la consistenza voluta per il gelato. Mescolare è d’obbligo per evitare che il gelato si trasformi in un vero e proprio blocco di ghiaccio.

Serviranno diverse ore. Con la gelatiere invece è tutto molto più rapido. Bastano 20-30 minuti a seconda di modelli e il gelato sarà pronto giusto in tempo per il dopocena o per l’arrivo degli ospiti. Qui di seguito vi elenco gli ingredienti necessari. Vi consiglio di scegliere latte di cocco e cacao biologici e del commercio equo. Un ingrediente aggiuntivo per ottenere una variante ancora più ricca? Gocce di cioccolato fondente.

400 millilitri di latte di cocco del commercio equo

50 grammi di zucchero di canna chiaro biologico

30 grammi di cacao amaro in polvere equo e bio

5 cucchiai o più di scaglie di cocco disidratato

Versate gli ingredienti per la preparazione del gelato in una ciotola o nel bicchiere alto del frullatore ad immersione, ad eccezione delle scaglie di cocco. Frullate per un paio di minuti per amalgamare gli ingredienti. Il composto dovrà risultare di consistenza e colore uniforme. A questo punto versatelo nella gelatiera ed azionatela. A seconda dei tempi di preparazione, aggiungete nella gelatiera le scaglie di cocco, quando il processo sarà giunto circa a metà. Potrete gustare il gelato fin da subito o lasciarlo riposare in freezer per una ventina di minuti, in modo che si solidifichi ancora un po’. La consistenza finale può comunque variare a seconda dei programmi di funzionamento delle gelatiere e  dei loro modelli.

gelato latte di cocco e cacaoIl gelato al latte di cocco e cacao è ottimo abbinato alla frutta, ad esempio alle pesche bianche o gialle. E’ proprio così che l’ho gustato. Se sperimenterete la ricetta, fatemi sapere se vi piacerà. A presto e buona estate a tutti.

 Marta Albè

One thought on “Gelato vegetale al latte di cocco, sapore d’estate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...