Rabbia? Sfruttala a tuo vantaggio

Che rapporto hai con la tua rabbia? La rabbia è una delle emozioni che ti fanno sentire più spiazzato e forse anche molto diverso dall’immagine che vorresti dare di te agli altri. Ma è anche una delle emozioni più trasformative. Cosa significa?

Significa che se impari a conoscere la tua rabbia puoi sfruttarla a tuo vantaggio per migliorare la tua vita e le relazioni con gli altri.

Ci sono giorni in cui alcune cose proprio non ti vanno giù: il traffico esagerato, le riunioni che si prolungano molto oltre l’orario stabilito, quella persona con cui proprio non riesci ad andare d’accordo

Anziché reagire con una rabbia esplosiva di fronte a queste situazioni, puoi imparare a rispondere in modo diverse per non rovinarti la giornata, se non un’intera settimana.

Ogni volta che la rabbia ti sta facendo perdere il controllo quando non è proprio il caso di esplodere, perché sarebbe davvero fuori luogo in quella situazione, puoi provare a comportarti in modo diverso e consapevole.

Si tratta di allenare il tuo autocontrollo.

So che non è facile ma puoi provare. La rabbia non gestita rovina prima di tutto te e poi incrina i rapporti con gli altri a volte in modo irrimediabile.

rabbia - rosa recisa

(ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER)

COSA FARE QUANDO LA RABBIA PRENDE IL SOPRAVVENTO?

  1. Lavora sul tuo respiro

Chissà quante volte avrai sentito questo consiglio! Conta fino a dieci, fa’ qualche respiro profondo… Può funzionare davvero, certo, ma è ancor più efficace quando si è già allenati a concentrarsi sul respiro, a calmarlo e rallentarlo per domare le proprie emozioni. Per allenarti prova la meditazione incentrata sul respiro.

  1. Coltiva l’empatia e il dialogo

Se la tua rabbia non riguarda una situazione generica (traffico, contrattempo burocratici…) ma una persona in particolare prova a giocare d’anticipo e a coltivare l’empatia e il dialogo. Significa provare a metterti nei panni dell’altra persona per capire quali sono i suoi motivi di scontro o di disaccordo con te, per renderti conto un po’ meglio del suo punto di vista e per capire perché vi trovate spesso a litigare. Il dialogo è una buona arma. Alcune persone non hanno molta voglia di parlare dei propri problemi ma spesso è davvero necessario, sia in famiglia che al lavoro. Diventa un buon osservatore e ascoltatore e cerca di cogliere il momento giusto per parlare con la persona in questione in toni civili senza che uno dei due esploda dopo due minuti.

  1. Riscopri la pazienza

Tendi a perdere la pazienza in pochi secondi? Anche quando la situazione in cui ti trovi non è grave ed anzi sarebbe facilmente risolvibile? Forse è colpa dello stress, forse perdi subito la pazienza di fronte a una stupidaggine perché la colleghi a tutte le situazioni irrisolte che riguardano quella stessa persona che ora ‘ti sta facendo arrabbiare’. Riagganciati il più possibile alla tua capacità di sopportare per qualche minuto in più la situazione prima di arrabbiarti senza ritorno. Forse questa volta la soluzione è semplice, la potrete trovare insieme e individuare un accordo potrebbe contribuire a guarire le situazioni precedenti e a spianare la strada per il futuro.

Nota bene. A volte ci si arrabbia perché non ci si capisce e l’incomprensione deriva dal mancato ascolto. Quante volte ti sei scontrato con una persona in un confronto tra punti di vista anche se in realtà stavate cercando di dire la stessa identica cosa?


Ti consiglio un libro: Spegni il fuoco della rabbia (Oscar Mondadori)

Per approfondire l’argomento leggi anche questi post:

Restiamo in contatto: iscriviti alla Newsletter per non perdere neanche una delle prossime novità!

Marta Albè

marta.albe@yahoo.it

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.