Shinrin-Yoku, l’immersione nei boschi

Chi mi conosce sa che mi affascina molto la cultura giapponese e che se scelgo di viaggiare mi piace cogliere l’occasione per trascorrere del tempo a contatto con la natura.

No, non è ancora il momento di organizzare un viaggio in Giappone, ma è comunque il momento giusto per leggere un nuovo libro tutto dedicato a ciò che la popolazione del paese del sol levante chiama Shinrin-Yoku, l’immersione nei boschi.

Shinrin-Yoku, l’immersione nei boschi è il nuovo libro di Selene Calloni Williams pubblicato da Edizioni Mediterranee.

L’autrice è una saggista e documentarista che ha pubblicato numerosi libri e realizzato documentari dedicati a psicologia, ecologia, filosofia, antropologia, yoga e sciamanesimo. Ci permette di esplorare tematiche molto profonde con il suo sguardo acuto e con il nuovo libro ci accompagna tra i boschi del Giappone per una vera e propria immersione nella natura.

Il termine Shinrin-Yoku, letteralmente “bagno di foresta”, è stato coniato in Giappone negli anni Ottanta dal direttore dell’ente forestale nipponico e fa riferimento all’immergersi nella natura con i cinque sensi.

Grazie a questo libro scopriamo che per i giapponesi il bosco e la selva sono uno stato della coscienza e in particolare la condizione in cui ogni desiderio fluisce senza sforzo verso il proprio compimento.

immersione nella foresta

Lo Shinrin-Yoku oggi è sempre più conosciuto e apprezzato come terapia preventiva. Il libro evidenzia che l’immersione nella natura ha effetti terapeutici comprovati anche scientificamente ed è in grado di:

  • Ridurre le concentrazioni dell’ormone dello stress nel corpo
  • Rinforzare il sistema immunitario
  • Regolare la pressione arteriosa e il battito cardiaco
  • Abbassare il colesterolo

Tutto ciò fa pensare che l’alterazione del nostro stato di ben-essere possa essere legata almeno in alcuni casi all’allontanamento dagli spazi naturali e alla cattiva abitudine di non rigenerare le nostre energie grazie al contatto con la natura.

I giapponesi però da alcuni anni stanno riscoprendo il valore del tempo trascorso nei boschi e lo Shinrin-Yoku sta diventando una vera e propria terapia per il ben-essere della popolazione.

Lo Shinrin-Yoku è un’avventura di profonda comunione con la natura. Si pratica in molti modi, ma quello più tradizionale è la passeggiata e la meditazione nel bosco o nella foresta.

shinrin yoku libro selene calloni williams

In questo libro la foresta è vista come un’entità capace di donare la creatività. Del resto è noto che le idee creative sono in grado di emergere al meglio quando finalmente ci concediamo un momento di pausa, di relax. di ‘vuoto’. Perché serve creare spazio libero per lasciar entrare qualcosa di nuovo nella nostra vita. Si tratta di qualcosa in cui credo fermamente e in questo libro ne ho trovato una nuova conferma.

Per praticare lo Shinrin-Yoku ci si addentra nei boschi per sentire la loro energia, si può ammirare la bellezza degli alberi e praticare diversi tipi di meditazione, ad esempio la meditazione camminata, la meditazione seduta o la meditazione a piedi nudi. Il libro descrive le meditazioni più adatte da praticare mentre ci si trova tra gli alberi per ritrovare energia, creatività e contatto profondo con se stessi e con la natura.

La foresta guarisce le relazioni, attiva tutti i cinque sensi – vista, gusto, udito, tatto, olfatto – e riappacifica la nostra relazione con gli elementi, ad esempio con l’aria e con l’acqua.

La prima parte del libro è un approfondimento dello Shinrin-Yoku e di come viene praticato in Giappone mentre nella seconda parte ecco una serie di schede dedicate agli alberi che albero dopo albero ci aiutano a ritrovare il contatto con queste creature meravigliose.

Ad esempio, sapevi che l’acero è uno degli alberi più legati alla creatività da ritrovare?

TI CONSIGLIO UN LIBRO

Shinrin-Yoku, l’immersione nei boschi, di Selene Calloni Wiliams (Edizioni Mediterranee)

PS. Se vuoi dare inizio seriamente a un cambiamento di vita, segui il percorso Crisalide.

Marta Albè

marta.albe@yahoo.it

Annunci

2 pensieri riguardo “Shinrin-Yoku, l’immersione nei boschi

  1. interessante! Anche io amo molto la cultura giapponese che, tra l’altro, non smette mai di sorprendermi. Un mondo affascinante che un giorno mi piacerebbe “incontrare” magari con un bel viaggio! Ciao

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.