meditazione

Come scegliere un’intenzione per la meditazione 

Prima di cominciare a meditare, puoi scegliere un’intenzione per arricchire la tua pratica e per donarle un obiettivo profondo che possa esserti di supporto mentre mediti e durante la giornata.

Come sai, la meditazione può diventare un aiuto prezioso per iniziare o concludere al meglio le tue giornate e per esplorare il tuo mondo interiore.

Da tanto tempo ti parlo dell’importanza di una pratica di meditazione regolare e più di recente ti ho spiegato cosa significa vivere intenzionalmente e ti ho parlato del magico potere delle intenzioni.

Le intenzioni positive sono un arricchimento e un nutrimento per la tua pratica di meditazione e ti ricordano perché vuoi meditare proprio oggi e in questo momento.

Iniziare la pratica di meditazione non è come cominciare qualsiasi altra azione, perché meditare ha a che fare con il tuo spazio sacro, uno spazio esteriore e sopratutto uno spazio interiore.

In più la meditazione non è mai uguale a se stessa, perché ogni giorno è un’esperienza  di esplorazione interiore completamente nuova.

Cambiano i pensieri che arrivano nella tua mente, cambiano le sensazioni del corpo, i suoni che arrivano dall’esterno, la temperatura dell’ambiente e tanto altro ancora.

Tutto cambia durante la meditazione, ma se c’è qualcosa che puoi decidere prima di cominciare a meditare, è proprio l’intenzione.

Ad esempio, la tua intenzione potrebbe essere quella di avere più concentrazione.

Questa intenzione molto potente ti aiuterà a riportare l’attenzione all’ascolto del respiro ogni volta che la mente comincerà a vagare e così avrai allenato la tua concentrazione attraverso la meditazione.

Qualunque sia la tecnica di meditazione che utilizzi di solito, scegliere un’intenzione potrà arricchire la tua esperienza di nuovi doni.

Dunque, nel momento in cui ti siedi sul tappetino da meditazione, puoi scegliere la tua intenzione, quel tesoro prezioso che vuoi portare con te o ricercare mentre mediti.

Se non sai come scegliere la tua intenzione, ecco delle domande guida per te:

  • Come vuoi sentirti alla fine della meditazione?
  • Come vuoi crescere come persona?
  • Come vorresti migliorare la tua vita?
  • Quale sfida stai affrontando in questo momento?
  • Quale argomento ti piacerebbe approfondire?
  • Quale lato di te potresti migliorare?
  • Come vorresti usare la tua creatività?

Scegli la tua intenzione e accoglila nella tua mente qualche istante prima di cominciare a meditare.

Poi comincia la tua meditazione, che così avrà una marcia in più.

Scrivimi per raccontarmi come è andata la tua meditazione.

Per imparare a meditare con costanza e semplicità, ti invito a seguire il percorso Lotus.

Marta Albè

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.