meditazione

Meditazione di riconnessione con la natura 

Siamo parte della natura, anche se spesso ce ne dimentichiamo.

Col passare dei secoli, ci siamo distaccati dalla natura e abbiamo iniziato a considerarla qualcosa di diverso da noi, qualcosa di lontano e di cui non fosse necessario prenderci cura. 

Le conseguenze di questo atteggiamento sono evidenti e sono tutte sotto i nostri occhi.

Non siamo più in grado di riconoscere fino in fondo i ritmi della natura, abbiamo dimenticato che questi ritmi sono parte di noi.

Non siamo più in equilibrio con l’ambiente naturale intorno a noi e stiamo vivendo una crisi climatica e di valori senza pari.

Eppure, la natura è sempre pronta ad accoglierci e a prendersi cura di noi, ci sta semplicemente aspettando a braccia aperte, là fuori, tra i profumi e i colori dei fiori, la freschezza della pioggia e il calore della terra.

La natura è una fonte continua di meraviglia e ci riavvicina alla nostra vera essenza.

Ci riconnette in modo profondo con il momento presente, con il nostro qui e ora, da cui di solito tendiamo a fuggire, perché pensiamo al passato o al futuro.

Ritrovare il contatto con la natura significa scegliere la consapevolezza, la sostenibilità, la gioia di vivere all’aria aperta.

Quando vuoi sentirti in connessione con la natura, puoi praticare una semplice meditazione di radicamento.

Per praticare questa meditazione di riconnessione con la natura, ti consiglio di sederti o di sdraiarti in un luogo tranquillo, magari in un parco o vicino a un albero oppure in un angolo del tuo giardino.

  • Chiudi gli occhi con dolcezza e prendi consapevolezza del terreno sotto di te.
  • Riconnettiti con la natura attraverso il prezioso contatto con la terra e tramite il tuo respiro.
  • Nota le sensazioni che arrivano dal tuo corpo, dall’ambiente attorno a te e dall’ascolto del tuo respiro lento e profondo.
  • Forse in questo momento hai la possibilità di sentire sulla pelle il calore del sole o la carezza di una brezza leggera.
  • Potresti riuscire ad ascoltare i suoni della natura e a sentire i suoi profumi e potrebbero emergere dei ricordi e delle sensazioni piacevoli.
  • Il tuo respiro e le tue sensazioni ti guidano nella tua riconnessione con la natura.
  • Ora sai che tra te e la natura non esiste nessuna separazione.

Puoi rimanere in questo piacevole stato di meditazione e di riconnessione con la natura per tutto il tempo che vuoi, fino a quando ne sentirai il bisogno.

La meditazione di solito ha una propria conclusione naturale, dunque a un certo punto riaprirai gli occhi e spero potrai provare una piacevole sensazione di rigenerazione.

Spero che sperimenterai con gioia questa meditazione per ritrovare la tua connessione con la natura.

È una meditazione molto semplice e ti aiuterà a ritrovare le tue migliori energie.

Per approfondire questo argomento, ti suggerisco di scaricare il diario della natura, un piccolo dono che ho creato per te.

Per imparare a meditare con costanza e semplicità, ti invito a scoprire il percorso Lotus.

Marta Albè

Standard

2 risposte a "Meditazione di riconnessione con la natura "

  1. Pingback: Idee per una vita più semplice  – Marta Albè

  2. Pingback: La tarda estate | Marta Albè

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.