crescita personale

Una profonda connessione con la natura

Il primo passo per realizzare una profonda connessione con la natura è ricordare che ne sei parte.

Non sei un’entità separata dalla natura, perché i suoi stessi elementi fanno parte di te: pensa all’acqua, all’aria, ai minerali e a tutti gli elementi naturali che in qualche modo sono parte di te o con i quali sei direttamente a contatto ogni giorno.

Ciò che puoi ammirare al di fuori di te in una piccola o grande percentuale fa parte anche di te e, se ci pensi bene, puoi ricordare che oltre la metà del nostro peso corporeo è costituita da acqua.

Forse anche tu a volte dimentichi di essere parte della natura, provi un certo distacco perché la vita in città ti travolge, oppure senti una forte preoccupazione per le sorti del Pianeta e non sai come agire.

In questi casi è necessario ripartire dal sentimento di amore incondizionato per la Madre Terra che ogni essere umano ha dentro di sé.

Il benessere ha molto a che fare con la capacità di riallinearti con la saggezza della natura e con la tua saggezza interiore.

La tua saggezza interiore, ad esempio, ti suggerisce di andare a riposare quando il tuo corpo comincia ad inviarti in modo insistente segnali di stanchezza.

Ascoltare i segnali del tuo corpo significa rispettare il tuo ritmo interiore, il tuo ritmo naturale, ma quante volte riesci a farlo davvero?

Ricorda che connetterti con te stesso come parte della natura e con l’ambiente naturale presente attorno a te rappresenta una delle principali strategie per il benessere che la scienza sta studiando sempre più a fondo.

Pensa poi a quanto sia potente la connessione tra esseri umani e alberi, pensa a quanto sia fondamentale l’ossigeno per respirare e per vivere.

Grazie alla meditazione e ad una profonda connessione con la natura puoi ricontattare la tua saggezza interiore e, soprattutto, la tua gioia interiore, cioè la tua capacità di essere pienamente felice nel qui e ora.

Per attivare la tua nuova connessione con la natura puoi:

  • Ammirare il cielo stellato in una notte d’estate.
  • Camminare a piedi nudi in un prato.
  • Passeggiare nel bosco.
  • Osservare come cambia l’ambiente attorno a te con il passaggio delle stagioni.
  • Rilassarti guardando le nuvole e le loro forme cangianti.
  • Camminare sulla spiaggia o sul bagnasciuga.
  • Osservare la luna e seguire le fasi lunari.
  • Studiare le piante e i fiori e imparare a riconoscerli.
  • Organizzare più di frequente gite in montagna, pic-nic all’aria aperta e immersioni nella natura.
  • Meditare in giardino o ai piedi di un albero.
  • Praticare yoga, tai-chi o qi-gong in natura.

Puoi riconnetterti con ogni manifestaIone della natura, perché è parte di te e puoi sentire dentro di te l’energia di ciò che ti circonda, come la forza di un albero maestoso o di un fiume che scorre.

Siediti all’aria aperta, respira e lasciati avvolgere dai suoni e dai colori della natura.

Poi racconta la tua esperienza in una pagina del tuo nuovo diario della natura – è il mio dono per te e puoi scaricarlo qui.

Prima di salutarti, voglio suggerirti un libro che ho letto di recente e che ritengo davvero prezioso: Oracoli della natura di Liz Dean (lo trovi qui oppure qui).

Ti auguro una serena e rinnovata connessione con la natura.

Ritrova il tuo ritmo naturale e sii felice.

Marta Albè

Standard

Una risposta a "Una profonda connessione con la natura"

  1. Pingback: Una partenza fuori programma | Marta Albè

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.