viaggi

Una gita fuori programma

Sto riscoprendo il piacere di partire senza fare programmi in questo agosto soleggiato in cui di tanto in tanto comincia a insinuarsi finalmente la pioggia, che spero possa portare momenti di ristoro e di rigenerazione nel mondo naturale.

Così con la mia piccola famiglia sono partita per un Ferragosto fuori programma, scegliendo la meta all’ultimo minuto e preparando gli zaini con lo stretto necessario.

Che poi significa portare con sé le scarpe giuste e ciò che occorre per un pic-nic frugale con riso freddo, frutta fresca e panini.

Continua a leggere

Standard
meditazione

Meditazione di riconnessione con la natura 

Siamo parte della natura, anche se spesso ce ne dimentichiamo.

Col passare dei secoli, ci siamo distaccati dalla natura e abbiamo iniziato a considerarla qualcosa di diverso da noi, qualcosa di lontano e di cui non fosse necessario prenderci cura. 

Le conseguenze di questo atteggiamento sono evidenti e sono tutte sotto i nostri occhi.

Continua a leggere

Standard
crescita personale, vita

Il mio spazio vitale

Quando penso al mio spazio vitale, so molto bene che non è composto solo dallo spazio fisico in senso stretto, ma anche dal tempo e dalle emozioni, con l’aiuto di qualche ingrediente segreto.

In astratto, ma forse anche in concreto, il mio spazio vitale vorrebbe avere qualcosa a che fare con la famosa stanza tutta per sé di Virginia Wolf.

Una stanza solo mia dove scrivere, dove avere tempo per pensare e tutto il tempo per me che mi occorre per stare bene.

Lo spazio e il tempo sono molto collegati, come vedi, e le emozioni arrivano di conseguenza (come sto, come stai).

Dato che al momento non è possibile avere una stanza tutta per me, sto cercando altre soluzioni.

Ed è così che sono riuscita a trovare il mio angolo della calma.

Ed è così che è nato il nuovo percorso Casa organizzata Continua a leggere

Standard